Fuori moda o di nuovo sulla scena?

I giocattoli nel corso degli anni sono indubbiamente molto cambiati. Si è passati dai giocattoli di legno, classici e semplici dei nostri nonni, ai giocattoli in metallo, plastica, fino ai giochi virtuali.

Il mercato ha subito una vera e propria inversione di tendenza, e oramai sono ben pochi i bambini che si accontentano di giocare con i giocattoli di legno, ad esempio, preferendo piuttosto le app di smartphone e tablet, e simili. In realtà, però, i giocattoli di legno possiedono comunque un loro fascino. In moltissimi asili sono stati reintrodotti questi tipi di giochi, ottenendo dei risultati a dir poco sorprendenti. Si credeva che i bambini avrebbero protestato e snobbato i nuovi giocattoli, mentre invece sono rimasti estremamente sorpresi e soddisfatti.

In ogni asilo è stata fornita una buona scorta di giocattoli di legno: dalle costruzioni ai trenini. I bambini, inizialmente un po’ diffidenti, hanno presto iniziato a giocarci, dichiarando addirittura di preferirlo ai giochi più moderni. Fortunatamente, dunque, l’artigianato dei giocattoli in legno [uò indubbiamente trovare un nuovo terreno fertile, e nuovi potenziali acquirenti. I genitori potrebbero perfino decidere di rispolverare i propri vecchi giocattoli di legno per i propri bambini, oppure costruirli da sé.

Esistono, infatti, moltissimi manuali contenenti le istruzioni per creare dei bellissimi giocattoli di legno, a proprio gusto e senza difficoltà particolari: basta possedere gli strumenti giusti! Anche i papà e le mamme potrenno divertirsi con dei fantastici giocattoli di legno costruiti con le proprie mani, magari con l’aiuto dei bambini stessi!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *