Fioriere da esterno

Acquistare la giusta fioriera da esterno è fondamentale per la buona riuscita di un balcone o giardino fiorito e non si tratta solo di scegliere il vaso esteticamente migliore, ma di valutarne attentamente le caratteristiche meno evidenti, senza perderne di vista la funzione, che è quella di contenere dei fiori, o una piccola pianta.

Il primo aspetto da valutare quando si acquista una fioriera è quanto peserà una volta riempita.

Si deve considerare poi cosa vogliamo piantare nella nostra fioriera e, in particolare, come si sviluppa la pianta, per garantirle uno sviluppo adeguato e per non avere un vaso instabile. Inoltre tutte le radici hanno esigenze diverse, ma in generale prediligono una forma rotonda perché in questo modo il terreno è distribuito più uniformemente.

Quali fioriere da esterno acquistare

Per quanto riguarda il materiale, non ce n’è uno nettamente preferibile all’altro, anche se un aiuto nella scelta potrebbe venire dalle piante selezionate, di conseguenza si scelgono le fioriere da esterno.

Gli aspetti più tecnici, infatti, sono la porosità e la sua resistenza agli sbalzi di temperatura, che rendono un materiale più o meno in grado di isolare il terreno contenuto e di conseguenza salvaguardare le radici delle nostre piante.

Una volta presi in considerazione questi dati, l’acquisto di una fioriera diventa strettamente personale: molte fioriere da esterno sono di design, focalizzano l’attenzione, anche per mezzo di luci poste alla base, altre invece si mimetizzano discretamente tra la vegetazione, altre ancora nascono per delimitare gli spazi, alcune anche grazie a una spalliera sulla quale far rampicare fiori e piante.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *